Feedback

Newsletter

X

ISCRIVITI C'È UNO SCONTO SPECIALE PER TE !

Inoltre ricevi Promo e Offerte riservate.
Vuoi saperne di più? SCOPRI >>

Totale: € 0,00

articoli

POTASSIO

Sodio e potassio hanno un metabolismo strettamente legato e intervengono nella maggior parte delle funzioni vitali.
Esiste un chiaro antagonismo funzionale sodio-potassio che determina un aumento dell'escrezione renale o un abbassamento della pressione se, tramite l'alimentazione, cambia il rapporto di assorbimento; sono fattori fondamentali di equilibrio e regolazione a vari livelli dei diversi comportamenti dell'organismo e perciò rappresentano i veri fattori omeostatici.

Regolano la pressione osmotica dell'ambiente cellulare svolgendo un importante ruolo nell'equilibrio acido-basico. Normalmente, l'apporto alimentare di sodio e potassio dovrebbe mantenersi paritetico con una leggera prevalenza del primo.

In realtà, l'eccesso di sodio rappresenta una costante nella moderna alimentazione occidentale, determinando uno costante squilibrio con conseguente scompenso nel ricambio idrico dell'organismo.
Una costante nelle alghe è la prevalenza di potassio rispetto al sodio con rapporto 4:1 nella alghe rosse Palmaria Palmata e Porphyra Umbilicalis, 3:1 nelle alghe brune Laminaria Digitata, 2:1 in Himanthalia Elongata, nelle verdi Ulva Lactuca, 1:1 nelle brune Undaria Pinnatifida. Unica eccezione l'alga rossa Chondrus Crispus con un rapporto 1:2.

* Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo: non sono riferibili né a prescrizioni, né a consigli medici, né a terapie sanitarie. Gli Argomenti sono di natura generale, a scopo puramente divulgativo e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico abilitato.

Possiamo consigliarti

VUOI RICEVERE ANCHE TU UNO SCONTO ESCLUSIVO?

Inserisci ora la tua email per ricevere uno Sconto di 5 EURO


Potrai essere sempre aggiornato su promo e offerte riservate solo agli utenti registrati



Privacy Policy