X

Prima di andare via....


Dati trattati secondo ultima normativa sulla privacy

Lithothamnium Calcareum

Prezzo di listino: 23,00 €

Special Price 18,40 €

Disponibile

Confezione vetro

180 Compresse

Lithothamnium Calcareum unica vera fonte Vegetale di Calcio, Magnesio e Silicio utile per la salute di ossa, artrosi, artrite, decalcificazione (osteoporosi), invecchiamento cutaneo, infiammazione del tessuto connettivo e tendinopatie dello sportivo. Riduce l'acidità gastrica e può contrastare la fisiologica tendenza all'acidificazione dell'organismo.


Prezzo di listino: 23,00 €

Special Price 18,40 €

Dettagli

LITHOTHAMNIUM CALCAREUM BIOCEAN.. RINFORZA LE TUE OSSA

Lithothamnium Calcareum unica vera fonte Vegetale di Silicio, Calcio e Magnesio utile per la salute di ossa, artrosi, artrite, decalcificazione (osteoporosi), invecchiamento cutaneo, infiammazione del tessuto connettivo e tendinopatie dello sportivo.

Lithothamnium Calcareum è particolarmente ricca di calcio (dal 45% al 80% di carbonato di calcio) e magnesio (dal 7% al 15% di carbonato di magnesio) biodisponibili. Contiene da 2,5% fino al 9% di Silicio organico, altamente biodisponibile. Il Calcio e il Magnesio essendo in forma di carbonati sono facilmente ed altamente assimilabili, perciò assicurano una adeguata remineralizzazione.

La biodisponibilità del Lithothamnium rende quest’alga una alternativa migliore rispetto ad altre fonti di Calcio. Il Lithothamnium contiene per il 30-35%% di calcio organico naturale e di questa quota il corpo riesce ad assumerne il 96% con un valore pH nello stomaco di 1,5. In confronto: il guscio d’ostrica, tradizionalmente ritenuto la fonte di calcio naturale più preziosa, viene sciolta nello stomaco solo per il 67%, ha quindi una biodisponibilità notevolmente minore. Gli elementi naturali ed altamente biodisponibili dell’alga Lithothamnium vengono facilmente assorbiti dal corpo grazie al loro legame con gli aminoacidi.

Lithotamnium contiene più di trenta Oligoelementi (Iodio, Ferro, Rame, Zinco, Manganese, Fluoro, Molibdeno, Selenio …), Vitamine, Aminoacidi e Fitormoni.

Lithothamnium è efficace nella prevenzione dell'osteoporosi e dei problemi osteoarticolari degenerativi come l'artrite e l'artrosi. Aiuta a contrastare la decalcificazione ossea e può essere utile in caso di fratture.

I Sali Minerali organici di cui l'alga è costituita favoriscono la sintesi del collagene e dell'elastina e stimolano le cellule osteopoietiche, indispensabili per la formazione delle ossa, dei denti e per mantenere l'elasticità del tessuto connettivo.

Lithothamnium è un alimento altamente alcalino che può ridurre l'acidità gastrica e la fisiologica tendenza all'acidificazione dell'organismo.

L'alga Lithothamnium Calcareum grazie alla sua ricchezza di Silicio è utile per il mantenimento della salute cardiovascolare ed aiuta a contrastare la perdita di concentrazione e di memoria.

Lithothamnium è utile a chi pratica Sport allevia e previene problemi articolari: crampi, tendiniti, artrosi, acidosi tissutale, infiammazioni e dolori.

Lithothamnium Calcareum è particolarmente indicato per le donne in Menopausa perché in questo periodo le ossa si depauperano di preziosi Minerali e in concomitanza con una alimentazione eccessivamente acida può portare a quadri di osteoporosi seri.

Lithotamnium è particolarmente indicato per una integrazione ottimale di importanti micronutrienti nella dieta Vegana e Vegetariana. Si presenta come una valida alternativa a coloro che non amano o sono allergici o intolleranti al latte e ai prodotti caseari.

Lithothamnium Calcareum non contiene conservanti, coloranti, OGM, Glutine, Grano, ingredienti di origine animale, ne altre sostanze che possano provocare allergie. Non ha controindicazioni, non contiene sostanze dopanti. Condrus Crispus è un CIBO a tutti gli effetti e per questo è diverso da tutti gli altri integratori. Si tratta di un vero e proprio alimento concentrato che la Natura ci offre con estrema semplicità.

COME SI PRESENTA: Lithothamnium Calcareum è in forma di compresse e la modalità di assunzione è più comoda e rapida. Pochi grammi di alga LITHOTHAMNIUM al giorno migliorano il benessere ed aumentano l’energia.

DOSAGGIO: Da 1 a 3 compresse al giorno, da assumere con molta acqua.

INGREDIENTI: Ogni compressa contiene 250 mg di Alga Lithothamnium Calcareum, Cellulosa Microcristallina, Magnesio Stearato Vegetale.

CONTROINDICAZIONI: Gravi insufficienze renali

AVVERTENZE:

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta varia, equilibrata e di un sano stile di vita. Non eccedere le dosi giornaliere raccomandate. Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. In presenza di determinati stati fisiologici o patologici, o in associazione a terapie farmacologiche, consultare il medico.

LITHOTHAMNIUM NELLO SPORT

Nelle attività sportive, gli infortuni sono suddivisi in due categorie: infortuni acuti e infortuni da abuso. L’infiammazione è il sintomo più evidente di entrambe le categorie ed è una parte naturale del processo di guarigione di qualsiasi infortunio. In ogni caso, l’infiammazione cronica può causare una maggiore disgregazione del tessuto e ostacolare il processo di riparazione.

Spesso, per eliminare o alleviare i sintomi che accompagnano l’infiammazione del tessuto connettivo, sono usati farmaci quali i FANS, infiltrazioni di acido ialuronico o di cortisonici nei casi più gravi, micronutrienti favorenti il processo di riparazione tendinea. Alcune di queste sostanze possono tuttavia modificare il processo di riparazione e di guarigione. Anche le condizioni metaboliche, come l’invecchiamento e il diabete, possono influenzare la salute del tessuto connettivo. Spesso l’invecchiamento è accompagnato da un declino del funzionamento articolare o da una rigidità generale delle articolazioni e influenza la natura e la portata del processo di riparazione nel tessuto infortunato.

In ambito sportivo LITHOTHAMNIUM CALCAREUM esercita un’azione protettiva nei confronti delle cosiddette fratture da stress, quelle dovute all’usura di un arto sottoposto a sollecitazioni continue e a carichi meccanici eccessivi, tipico di alcune discipline come corsa, ginnastica, aerobica, ma anche basket, pallavolo e calcio.

DOSAGGIO E IMPIEGO DI LITHOTHAMNIUM

Da 1 a 3 compresse al giorno, da assumere con molta acqua.

CICLO: Assumere preferibilmente per 2 mesi consecutivi.

GIOVANI SPORTIVI TRA I 12 E I 15 ANNI

Tra le più frequenti forme di tendinopatia rotulea, che colpisce tipicamente i giovani sportivi tra i 12 e i 15 anni, è costituita dalla malattia di OSGOOD-SCHLATTER, una infiammazione all’inserzione del tendine sulla tuberosità tibiale anteriore, determinata dallo squilibrio tra la forza del muscolo quadricipite e il grado di resistenza alle trazioni di un osso ancora immaturo.

Spesso si osservano vere e proprie avulsioni ossee che presuppongono uno stop della attività per diversi mesi, nonostante la tendenza a sottostimare il problema da parte di questi atleti adolescenti, desiderosi di riprendere a giocare in tempi rapidi.

Altra forma che colpisce frequentemente i soggetti nell’età evolutiva è la tendinopatia in corrispondenza del calcagno, con frequente ispessimento del tendine e dolore che può essere evocato dal semplice sfregamento della tomaia della scarpa sportiva (tanto da richiedere spesso una calzatura su misura). Con il riscaldamento generalmente il dolore tende ad attenuarsi per ripresentarsi in forma acuta al termine dell’attività.

LITHOTHAMNIUM CALCAREUM riduce l’infiammazione e diminuisce i tempi di recupero della funzionalità articolare, consentendo un precoce ritorno all’attività sportiva.

DOSAGGIO E IMPIEGO DI LITHOTHAMNIUM

Da 1 a 3 compresse al giorno, da assumere con molta acqua.

CICLO: Assumere preferibilmente per 2 mesi consecutivi.

LITHOTHAMNIUM NELLA DIETA

LITHOTHAMNIUM è particolarmente indicato per una integrazione ottimale di importanti micronutrienti nella dieta Vegana e Vegetariana. Grazie all’alta concentrazione di Calcio, perfettamente assimilabile e biodisponibile, viene usato per fornire un’alternativa a coloro che non amano o sono allergici o intolleranti al latte e ai prodotti caseari.

LITHOTHAMNIUM CALCAREUM è un’alga che offre un complemento nutrizionale anti-età. Nelle persone over 50 il fabbisogno di Calcio aumenta a causa della riduzione del tasso di assorbimento e del minor consumo di alimenti ricchi di calcio. LITHOTHAMNIUM è indicato per compensare efficacemente Calcio biodisponibile nella dieta, dando sollievo a disturbi tipici dell’età come dolori alle ossa, mal di schiena, denti fragili, tremori alle dita.

DOSAGGIO E IMPIEGO DI LITHOTHAMNIUM

Da 1 a 3 compresse al giorno, da assumere con molta acqua.

CICLO: Assumere preferibilmente per 2 mesi consecutivi.

OSTEOPOROSI

L’osteoporosi è la patologia più frequente nella specie umana. E’ una malattia del l’apparato scheletrico caratterizzata da un condizione di fragilità ossea che può complicarsi con fratture anche a seguito di un piccolo trauma. L’osteoporosi non è curabile ma completamente prevenibile con appropriate misure di riequilibrio nutrizionale.

Le terapie farmacologiche che vengono prescritte a malattia avvenuta non sono in grado di ripristinare la struttura ossea ma solo di rallentare il processo degenerativo evitando l’aggravamento della malattia.

Dopo i 30 anni di età inizia una lenta perdita fisiologica della massa ossea, ma nella donna, con la menopausa ed il conseguente calo degli ormoni estrogeni, il processo di riassorbimento osseo accelera notevolmente con conseguente rischio di osteoporosi.

L’unica vera cura per l’osteoporosi è la prevenzione. La presenza di Calcio e Silicio in forma biodisponibile rende il LITHOTHAMNIUM particolarmente indicato nella prevenzione e nel trattamento dell’osteoporosi. Alcuni studi evidenziano la capacità di preservare la struttura ossea inibendo la decalcificazione. Altri ancora hanno evidenziato la capacità di ridurre lo stato infiammatorio attenuando dolore e rigidità causate dalle osteoartriti.

DOSAGGIO E IMPIEGO DI LITHOTHAMNIUM

Da 1 a 3 compresse al giorno, da assumere con molta acqua.

CICLO: Assumere preferibilmente per 6 mesi consecutivi.

ACIDITA’

L’alga LITHOTHAMNIUM CALCAREUM è fortemente alcalina: il suo pH è circa 9,5 questo consente di ristabilire l’equilibrio acido-basico dell’organismo. Allevia il bruciore di stomaco e l’acidità, ma soprattutto questa sua alta alcalinità gli permette di contrastare l’acidosi che è una delle cause più importanti delle nostre malattie moderne. Il carbonato di calcio neutralizza l’acidità di stomaco e l’acidità del corpo (acidosi tissutale).

DOSAGGIO E IMPIEGO DI LITHOTHAMNIUM

Da 1 a 3 compresse al giorno, da assumere con molta acqua.

CICLO: Assumere preferibilmente per 2 mesi consecutivi.

MENOPAUSA

LITHOTHAMNIUM CALCAREUM è particolarmente indicato per le donne in menopausa perché in questo periodo le ossa si depauperano di preziosi Minerali e in concomitanza con una alimentazione eccessivamente acida può portare a quadri di osteoporosi seri. Nella fase di menopausa si assiste ad un deterioramento dell’architettura scheletrica con progressiva riduzione della massa dell’osso, ne derivano un’aumentata incidenza di algie ossee, mal di schiena e schiacciamenti vertebrali ma un rischio accresciuto di fratture, anche in seguito a minimi traumi.

DOSAGGIO E IMPIEGO DI LITHOTHAMNIUM

Da 1 a 3 compresse al giorno, da assumere con molta acqua.

CICLO: Assumere preferibilmente per 2 mesi consecutivi.

ARTERIOSCHEROSI

LITHOTHAMNIUM CALCAREUM grazie alla sua ricchezza di Silicio è utile per il mantenimento della salute cardiovascolare. Come ampiamente dimostrato delle ricerche in patologia, il colesterolo ossidato è una delle principali cause della formazione della placca nelle arterie con l’indurimento delle stesse che ne determina l’aterosclerosi; ciò aumenta l’ostruzione del flusso sanguigno verso i tessuti e inibisce la corretta respirazione nonché il metabolismo cellulare.

DOSAGGIO E IMPIEGO DI LITHOTHAMNIUM

Da 1 a 3 compresse al giorno, da assumere con molta acqua.

CICLO: Assumere preferibilmente per 3 mesi consecutivi.

SILICIO E CONCENTRAZIONE

LITHOTHAMNIUM CALCAREUM aiuta a contrastare l’atonia celebrale, la perdita di concentrazione e di memoria. Il Silicio organico ha un ruolo importante di controllo nei confronti degli effetti tossici dell’alluminio e protegge dal Morbo di Alzheimer. E ‘stato riscontrato che una maggiore quantità di alluminio si trova nelle lesioni cerebrali dei pazienti affetti da malattia di Alzheimer.

E ‘stato osservato che il Silicio, attraverso il suo legame con l’alluminio, ne impedisce l’assorbimento nel tratto gastro-intestinale prevenendone in tal modo la tossicità. Uno studio del “Journal of Clinical Nutrition” (2005, 81:897-902) ha dimostrato che l’assunzione di Silicio organico può ridurre il rischio di sviluppare una demenza o Morbo di Alzheimer.

DOSAGGIO E IMPIEGO DI LITHOTHAMNIUM

Da 1 a 3 compresse al giorno, da assumere con molta acqua.

CICLO: Assumere preferibilmente per 2 mesi consecutivi.

INVECCHIAMENTO CUTANEO

LITHOTHAMNIUM CALCAREUM è utile per ritardare e contrastare l’invecchiamento cutaneo. Una pelle sana e luminosa è spesso il riflesso dello stato di salute dell’organismo. Problemi dermatologici, acne e rughe sono invece indice di uno squilibrio a livello di Sali Minerali, processi infiammatori in corso o stress ossidativo. Per quanto riguarda l’alimentazione la pelle necessita essenzialmente di un’alimentazione basica.

L’invecchiamento cutaneo è ineluttabile, ma può essere rallentato. Per mantenersi sana ed elastica la pelle necessita di Sali Minerali. Tra questi in particolare Silicio, Zolfo e Zinco. Il Silicio è un Sale Minerale implicato nella formazione del tessuto connettivo. Una carenza di Silicio rende la pelle meno elastica e predispone ad una maggiore formazione di rughe e macchie della pelle.

LITHOTHAMNIUM CALCAREUM grazie alla ricchezza di Silicio, Zolfo e Zinco stimola la sintesi del collagene, migliora la tonicità e l’elasticità della pelle ed è indicata per prevenire i danni di un invecchiamento precoce.

DOSAGGIO E IMPIEGO DI LITHOTHAMNIUM

Da 1 a 3 compresse al giorno, da assumere con molta acqua.

CICLO: Assumere preferibilmente per 2 mesi consecutivi.

PROPRIETA DEL LITHOTHAMNIUM CALCAREUM

Lithothamnium Calcareum è un’alga rossa (rodoficee) costituita da un robusto tallo calcareo portante sottili ramificazioni (2-4 cm). Ha la capacità di cristallizzare nel suo tallo, gli elementi contenuti nell’acqua di mare e proprio a questa cristallizzazione che assume un’apparenza simile al corallo. Sinonimi: Phymatolithon calcareum, Maërl – Area di raccolta: Finistère (FRANCIA)

Lithothamnium Calcareum è ricchissima di Calcio e Magnesio in forma altamente biodisponibili essenziali per la corretta crescita e il mantenimento della struttura osteo-articolare e benefico nei confronti di ossa e cartilagini. Il Calcio presente è 100% organico e di origine vegetale, facilmente digeribile e assimilabile, risulta indicato per integrare diete senza latte e derivati.

Lithothamnium contiene più di trenta Oligoelementi (Iodio, Ferro, Rame, Zinco, Manganese, Fluoro, Molibdeno, Cobalto, Selenio …), Vitamine, Aminoacidi e Fitormoni.

Lithothamnium grazie alla sua ricchezza di Silicio marino organico favorisce la sintesi di elastina e collagene e va a stimolare la produzione delle cellule osteopoietiche ed è utile nei casi di degenerazione tissutale.

La presenza di Calcio e Silicio in forma biodisponibile rende il Lithothamnium particolarmente indicato nella prevenzione e nel trattamento dell’osteoporosi. L’elevata presenza di Sali Minerali organici aiuta l’organismo a mantenersi alcalino.

PROFILO NUTRIZIONALE DI LITHOTHAMNIUM

MICRONUTRIENTI CONTENUTI IN

100 g
TOTALE SALI MINERALI 99 g
TOTALE CARBOIDRATI - FIBRE 0 g
TOTALE PROTEINE 1 g
TOTALE LIPIDI 0 g
CALCIO 32,6 g
MAGNESIO 3,15 g
SILICIO 2,5 g
IODIO 35 mg
OLIGOELEMENTI ABBONDANTI

ALTRI ELEMENTI ATTIVI

SILICIO

Il Silicio non solo è il secondo elemento più disponibile in natura dopo l'ossigeno, ma è anche un mattone indispensabile della salute del nostro organismo. Dopo il Ferro e lo Zinco, il Silicio è il terzo oligoelemento più abbondante nel corpo umano. Il Silicio è contenuto in tutte le cellule e tessuti ma è particolarmente prevalente nei tessuti connettivi.

Il tessuto connettivo è una componente vitale per la salute di ogni organo del corpo. Il tessuto connettivo costituisce una varietà di strutture fisiche, tra cui articolazioni, cartilagine, ossa, pelle (unghie e capelli) e vasi sanguigni, incluso il cuore. Quindi, gli organi richiedono il silicio per ripristinare o conservare la propria salute ed equilibrio. Con l'età la quantità di Silicio diminuisce e i tessuti cominciano a invecchiare.

Il Silicio è uno dei minerali più importanti per la salute umana: svolge un ruolo in molti processi del corpo ed è direttamente correlato all’assorbimento dei Sali Minerali.

FOSFORO

Il Fosforo (dal greco phosphoros, “portatore di luce”), forse già noto agli alchimisti arabi del sec. XII, fu sicuramente ottenuto per la prima volta nel 1669 dal chimico tedesco Henning Brand per riduzione dei sali fosfatici contenuti nell'urina, ma solo un secolo dopo Lavoisier lo riconobbe con sicurezza come elemento chimico. Il nome gli fu dato in seguito alle sue proprietà di emettere una luce verdastra nell’oscurità e di incendiarsi spontaneamente all'aria.

Il Fosforo è il secondo macro elemento presente nel nostro organismo dopo il Calcio. Il fabbisogno giornaliero di Fosforo è pari a quello del Calcio: le due sostanze devono sempre essere bilanciate tra loro.

La sua presenza nel sangue, influenza quella del Calcio. Maggiore è la concentrazione di Fosforo, più agevolato sarà il processo di accumulo di Calcio nelle ossa. A livello cellulare invece, oltre a stimolare la contrazione e il corretto utilizzo dei muscoli (compreso il cuore), agevola lo sviluppo e la riparazione delle cellule.

Il Fosforo assicura la corretta funzionalità dei reni e la trasmissione degli impulsi nervosi, contribuisce all'assorbimento del Calcio nell'intestino e favorisce l'assorbimento delle Vitamine. Il Fosforo è in particolar modo coinvolto nella formazione delle ossa e una sua carenza può causare una loro demineralizzazione.

La carenza di Fosforo nell'organismo può anche provocare disturbi cardiaci e neurologici, ritardo dello sviluppo, asma, diminuzione del tono muscolare, stress e nervosismo. Il Fosforo, infatti, è coinvolto in molti processi neurologici e ha un effetto diretto sulla mente. Il Fosforo ha proprietà rilassanti, antistress e migliora la memoria.

SELENIO

Il Selenio è un oligoelemento essenziale per il nostro benessere, perché coinvolto in molti processi vitali per l’organismo, dove è presente in forma organica (come seleniometionina e seleniocisteina) e inorganica (come selenite). In natura, il Selenio è presente nelle rocce e nel terreno, su cui poi crescono i vegetali e pascolano gli animali di cui ci nutriamo. Nell’organismo umano è fondamentale per la sintesi di alcune proteine, chiamate selenioproteine, di cui se ne sono identificate 25. Il selenio è importante per mantenerci in salute, poiché svolge importanti funzioni biologiche.

Il Selenio è un antiossidante naturale che svolge un'azione protettiva nei confronti dei radicali liberi, proteggendo l'organismo dall'invecchiamento e conservando l’elasticità dei tessuti. Tutte le malattie legate all’invecchiamento sono influenzate dall’azione del Selenio, la cui assunzione equilibrata risulta pertanto essere di grande importanza.

I problemi che la carenza di Selenio può causare, sono resi più gravi quando è basso un altro nutriente fondamentale, lo Iodio. Il Selenio è fondamentale per aiutare il corpo a riutilizzare lo Iodio. Una carenza di Selenio accoppiato con una carenza di Iodio è probabile che possa portare ad uno squilibrio della tiroide.

Il Selenio è fondamentale per il corretto funzionamento della tiroide. Infatti, ne regola l’attività e svolge una funzione protettiva nei confronti di questa ghiandola, oltre a essere direttamente coinvolto nella trasformazione dell’ormone T4 in T3.

Ci sono specifiche patologie e cattive abitudini che possono produrre una diminuzione dei livelli di Selenio, come il fumo e l’alcool, la colite ulcerosa e il morbo di Crohn.