Feedback

Totale: € 0,00

articoli

Spirulina Platensis

LINEA BIOCEAN

Instagram

Confezione vetro

180 compresse

Prezzo Algheria

€ 23,00

€ 13,80

Spirulina

 

SPIRULINA PLATENSIS BIOCEAN... UN PIENO DI ENERGIA!

SPIRULINA è una micro-alga verde azzurra lunga appena mezzo millimetro. La parola latina SPIRULINA significa “piccola spirale” e fa riferimento alla sua struttura a forma di spirale. Le alghe verdi azzurre sono sin dall’inizio della vita sulla Terra alla base di tutta la catena alimentare e pertanto forniscono da sempre l’intero corredo nutrizionale a tutti gli organismi viventi superiori.

SPIRULINA PLATENSIS è conosciuta in tutto il mondo come una delle più ricche fonti alimentari della natura. Con il 60% di contenuto proteico, ad alto valore biologico, la SPIRULINA è fonte più completa e digeribile di PROTEINE di qualsiasi altro alimento naturale.

Le Proteine della SPIRULINA sono estremamente facili da digerire e da assimilare. Le pareti delle cellule di quest’alga sono, infatti, formate da muco-proteine di facile digeribilità perché si dissolvono completamente nell’apparato digestivo.

SPIRULINA è una fonte completa di Proteine nobili vegetali perché contiene tutti gli Aminoacidi essenziali e non essenziali in proporzione ottimale. SPIRULINA è ricchissima di Fitonutrienti importanti come la Ficocianina, i Polisaccaridi, i Solfolipidi, Carotenoidi,  Vitamine, compreso la Vitamina B12, Acidi Grassi Essenziali come l’Acido Gamma Linolenico, Sali Minerali ed Enzimi in forma biodisponibile. SPIRULINA è' un Superfood molto ricco e bilanciato che la natura ci offre da più di 3 miliardi di anni. Questo super alimento ha una concentrazione eccezionale di micronutrienti che non si è mai vita in nessun cibo, pianta, erba o cereale.

Medici e scienziati consigliano di mangiare 9 porzioni di frutta e verdura al giorno, per la maggior parte delle persone ciò accade raramente. Questo è anche uno dei motivi per cui si dovrebbe prendere SPIRULINA ogni giorno.

SPIRULINA PLATENSIS contiene:

2300% in più di Ferro degli spinaci

3900% in più di Betacarotene delle carote

300% in più di Calcio del latte intero

375% in più di Proteine del tofu

E confrontando i livelli dei Fitonutrienti SPIRULINA è 31 volte più potente dei mirtilli e 60 volte più degli spinaci.

Ecco perché SPIRULINA PLATENSIS è un alimento ideale per tutta la famiglia, per chi pratica sport, per chi viaggia, per i bambini, per gli anziani, per la gravidanza e all'allattamento, per il lavoro e per lo studio, per chi segue una dieta Vegetariane o Vegan, per chi soffre di intolleranze e allergie e anche per i nostri amati animali.

SPIRULINA PLATENSIS è soprattutto energia, di cui l'organismo può beneficiare in modo bilanciato e senza effetti collaterali. Aumenta la resistenza alla fatica, favorisce la concentrazione e migliora le prestazioni fisiche e intellettuali. Stimola le difese immunitarie, promuove la produzione di emoglobina nel sangue, esercita un'azione antiossidante contro i radicali liberi. 

SPIRULINA non contiene conservanti, coloranti, OGM, Glutine, Grano, ingredienti di origine animale, ne altre sostanze che possano provocare allergie. Non contiene nemmeno lo iodio, rivelandosi quindi perfetta anche per tutte le persone che lo debbano escludere dalla loro dieta. Non ha controindicazioni, non contiene sostanze dopanti. 

SPIRULINA PLATENSIS è un CIBO a tutti gli effetti e per questo è diverso da tutti gli altri integratori. Si tratta di un vero e proprio alimento concentrato che la Natura ci offre con estrema semplicità. La potenzialità della SPIRULINA non è dovuta unicamente dalla somma delle singole sostanze contenute ma dalla combinazione degli effetti sinergici  di ogni nutriente presente.

 


 

SPIRULINA PLATENSIS è in forma di compresse e la modalità di assunzione è più comoda e rapida. Pochi grammi di alga SPIRULINA PLATENSIS al giorno migliorano il benessere ed aumentano l’energia.

DOSAGGIO SPIRULINA: Adulti da 3 a 6 compresse al dì, distribuite ai tre pasti principali da assumere con molta acqua. Bambini 1 compressa ogni 15 kg di peso corporeo.

INGREDIENTI: Ogni compressa contiene 250 mg di SPIRUNINA PLATENSIS

SPIRULINA CONTROINDICAZIONI: Tutti gli studi tossicologici confermano che la SPIRULINA PLATENSIS non presenta alcuna tossicità ne alcun effetto collaterale e possiede una notevole sicurezza d'uso. Tuttavia è sconsigliata nelle Sindromi Autoimmuni.

AVVERTENZE: SPIRULINA PLATENSIS non deve essere impiegata come sostitutivo del pasto. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta varia, equilibrata e di un sano stile di vita. Non eccedere le dosi giornaliere raccomandate. Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. In presenza di determinati stati fisiologici o patologici, o in associazione a terapie farmacologiche, consultare il medico.

 

SPIRULINA NELLO SPORT

È stato dimostrato che l'alimentazione ottimale è quella che garantisce un adeguato apporto energetico e la presenza di tutti i principi nutritivi in modo da soddisfare le necessità metaboliche, di turnover e di accrescimento dei tessuti. In generale, una dieta bilanciata fornisce tutti i nutrienti necessari ad una persona fisicamente attiva. L'alimentazione dello sportivo però richiede un'attenzione particolare, in quanto l'atleta, a seconda del tipo di attività fisica, della frequenza degli allenamenti e delle gare, è un soggetto che ha un dispendio energetico nettamente superiore a quello di chi non ha lo stesso livello di attività fisica. L’attività sportiva è uno stimolo esogeno che, per mezzo di adattamento specifico, alza i limiti metabolici individuali che sono responsabili di un aumentato consumo di sostanze, le quali dovranno essere recuperate ripristinando i valori precedenti o elevandoli affinché si abbia una migliore prestazione.

Spesso i consigli alimentari si basano più sui cibi da evitare che non su quelli da privilegiare, in realtà la prima domanda che ci si deve porre nel momento in cui si valuta un regime alimentare riguarda la qualità dei cibi. Un regime alimentare corretto è quello che prevede cibi vari e di elevata qualità. La varietà è determinata dalla scelta di diversi alimenti per ogni pasto e dalla “rotazione” La qualità è determinata dal consumo di alimenti con elevati valori nutrizionali e salutistici all'origine, che devono essere assunti allo stato più naturale possibile o che abbiano subito processi di trasformazione, di preparazione o di cottura in grado di preservarne le proprietà. Per gli sportivi un ulteriore fattore chiave è la disponibilità dei diversi nutrienti nel momento più opportuno e nella giusta quantità. Questo elemento risulta fondamentale per trarre i benefici dall’allenamento e per sostenere le performance durante le competizioni.

L’allenamento può essere definito come una cronica esposizione ad eventi stressanti che alterano i depositi energetici, la struttura muscoloscheletrica e la risposta immunitaria/infiammatoria e che sono seguiti da un periodo di adattamento che porta all’incremento della performance.

STRESS → ADATTAMENTO → INCREMENTO DELLA PERFORMANCE

Un allenamento vincente si basa sulla corretta proporzione fra esercizio e recupero, ma anche sulla disponibilità di substrati energetico/strutturali necessari ai fenomeni di adattamento. Nel periodo che segue un allenamento l’organismo risulta particolarmente ricettivo all’integrazione dei nutrienti, questo lasso di tempo, quantificabile in circa un ora viene definito finestra metabolica. Ai fini del mantenimento dello stato di benessere e dell’incremento delle performance sportive dell’atleta assume pertanto un’importanza fondamentale l'assunzione dei corretti nutrienti che segue immediatamente l’allenamento.

I Carboidrati costituiscono i macronutrienti prioritari nel reintegro energetico. L'assunzione di Carboidrati permette di mantenere il livello di Glucosio costante nel sangue durante l’attività fisica e reintegrare i depositi di glicogeno muscolare e epatico al termine. La loro richiesta aumenta in funzione dell’incremento dell’intensità di esercizio. L'assunzione dei Carboidrati entro un ora dal termine dell'esercizio fisico ne facilita il reintegro nei muscoli e nel fegato (FINESTRA METABOLICA).

Le Proteine costituiscono i macronutrienti prioritari nel reintegro strutturale. Il fabbisogno proteico negli atleti è maggiore rispetto ai sedentari e varia in base al tipo di attività svolta, da un minimo di 1,2 g/kg al giorno per gli sport aerobici fino a 1,8 g/kg per gli sport di forza. Come per i carboidrati anche per le proteine è utile sfruttare la finestra metabolica che si viene a creare entro un’ora dalla fine dell’esercizio e che ne favorisce l'integrazione a livello muscolare. L’immediata disponibilità di Aminoacidi risulta infatti fondamentale per la sintesi e la riparazione proteica nel post-esercizio; è dimostrato che una rapida assunzione di Proteine accresce la sintesi proteica mentre una ritardata non ha gli stessi effetti.

Adeguati livelli di lipidi sono necessari in una normale dieta in quanto apportano, oltre che energia, vitamine liposolubili (A, D, E, K) e Acidi Grassi Essenziali (linoleico e alfa-linolenico) che sono fondamentali per il buon funzionamento delle membrane cellulari.

I Micronutrienti giocano un ruolo importante nella produzione di energia, nella sintesi dell’emoglobina, nel mantenimento della salute delle ossa, nell’assicurare un’adeguata funzione immunitaria e nella protezione dei tessuti dallo stress ossidativo. Tutti i Micronutrienti esplicano le loro funzioni in sinergia tramite reazioni biochimiche interdipendenti. Gli atleti che più presentano un rischio di carenza di Micronutrienti sono quelli che restringono la loro dieta per mantenere un determinato peso, eliminano determinati alimenti (vegetariani), prediligono cibi raffinati, snack, fast food ed assumono poca frutta e vegetali.

Fra tutti i Sali Minerali quello per il quale esiste maggior rischio di carenza è lo Zinco con quasi il 90% degli atleti che ha un assunzione subottimale. Questo Minerale oltre ad intervenire in più di 300 reazioni enzimatiche gioca un ruolo cruciale nella resistenza contro le infezioni. Una dieta povera in vegetali e ricca in proteine animali può portare ad uno stato carenziale di Magnesio con effetti a livello della trasmissione neuromuscolare e sul metabolismo energetico. Anche l’introduzione di Calcio può essere deficitaria soprattutto negli atleti che restringono il loro introito calorico e che eliminano determinati cibi dalla dieta, a questa condizione può associarsi un deficit di Vitamina D specie durante il periodo invernale o nel caso di allenamenti svolti prevalentemente al chiuso. La carenza di questi due Micronutrienti può portare ad una riduzione della densità ossea. Vitamine e Sali Minerali svolgono un’azione sinergica anche nel mantenimento di un idoneo sistema antiossidante; le Vitamine C ed E, il Betacarotene e il Selenio giocano un ruolo importante nella protezione delle membrane cellulari dagli stress ossidativi. Gli atleti che più presentano un rischio di deficit di Micronutrienti antiossidanti sono quelli che limitano il consumo di grassi, riducono l’apporto energetico, non si nutrono regolarmente con frutta e ortaggi (verdi, gialli, rossi) e si sottopongono ad allenamenti intensi e prolungati.

Anche le Vitamine del complesso B sono importanti nello sportivo, in particolare, le vitamine B1-B2-B3-B5-B6 svolgono un ruolo nella produzione di energia durante l’esercizio, mentre l’Acido Folico e la B12 sono richieste nella produzione di globuli rossi, nella sintesi proteica, nella riparazione dei tessuti. Abitudini alimentari non corrette (ad es. consumo prevalente di cibi altamente raffinati e di dolci) ed alterazioni della flora batterica intestinale possono facilitare una carenza di alcune vitamine del complesso B.

SPIRULINA PLATENSIS risulta particolarmente utile nella supplementazione fitonutrizionale dello sportivo, garantendo lo specifico apporto di Vitamine ergogeniche, Sali Minerali favorenti il metabolismo energetico, Aminoacidi a catena ramificata BCAA (Leucina, Isoleucina e Valina), Aminoacidi Essenziali e non essenziali, Carboidrati semplici, Proteine ad Alto Valore Biologico. Tra le Proteine della SPIRULINA spiccano le Ficobiliproteine (Proteine associate a Pigmenti) alcuni studi evidenziano che la Ficocianina stimola l’emopoiesi agendo come l’eritropoietina (EPO).

L'attività fisica, pur migliorando i sistemi endogeni di smaltimento, produce molti radicali liberi. SPIRULINA PLATENSIS è una fonte insostituibile di Carotenoidi (Xantofille, Criptoxantina, Luteina, Zeaxantina, Axtasantina) 429 mg per 100 grammi. Contiene quantità eccezionali di Betacarotene (Provitamina A) perfettamente assimilabile e potenziato da altri 14 Carotenoidi. La ricerca scientifica ha ormai dimostrato infatti che è solo l’insieme dei Carotenoidi e non il Betacarotene da solo ad avere efficacia antiossidante e immunostimolante.

SPIRULINA è la fonte naturale più ricca di Acido Gamma Linoleico (GLA) dopo il latte materno e Acidi Grassi Essenziali (Linoleico e Alfa-Linolenico). SPIRULINA contiene numerosi Enzimi in particolare Superossido Dismutasi un potente antiossidante e al tempo stesso un antinfiammatorio. Superossido Dismutasi protegge l’organismo dai danni derivanti dalla ossidazione cellulare prodotta dal metabolismo aerobico.

SPIRULINA PLATENSIS ha una modalità di assunzione comoda e rapida. L'assunzione SPIRULINA PLATENSIS prima degli allenamenti e entro un ora dal termine dell'esercizio fisico (FINESTRA METABOLICA) consente la disponibilità dei diversi nutrienti nel momento più opportuno e nella giusta quantità per trarre benefici dall’allenamento e per sostenere le performance durante le competizioni.

Sotto il profilo nutrizionale la SPIRULINA è un miracolo della natura per il suo straordinario contenuto di sostanze nutritive. La potenzialità della SPIRULINA non è dovuta unicamente dalla somma delle singole sostanze contenute ma dalla combinazione degli effeti sinergici  di ogni nutriente presente. SPIRULINA è ottimo alimento per gli sportivi, incluso chi pratica sport estremi, per i quali è da considerarsi un alimento di sopravvivenza e di emergenza.

DOSAGGIO E IMPIEGO DELLA SPIRULINA

UOMINI: Da 6 a 18 cpr al giorno con acqua, da suddividere al mattino e/o 1 ora prima degli allenamenti.

DONNE: Da 3 a 12  al giorno con acqua, da suddividere al mattino e/o 1 ora prima degli allenamenti.

GARA: Nei 2 o 3 giorni precedenti ed il giorno della Gara si può aumentare progressivamente il dosaggio fino a raddoppiarlo.

INTERAZIONE: Associare preferibilmente con PORPHYRA per il bilanciamento degli Omega 3 e con PALMARIA per il bilanciamento dei Sali Minerali.

 

SPIRULINA NELLA DIETA

Fino a pochi decenni fa, una buona parte delle calorie proveniva da cereali integrali; oggi, con la prevalenza dei prodotti raffinati e degli oli vegetali, zuccheri semplici, e grassi rappresentano spesso i nutrienti maggioritari.  Una dieta di questo tipo, però, fornisce all'organismo solamente delle “calorie vuote” , chiamate così per far capire la scarsità di micronutrienti (vitamine, sali minerali, Oligoelementi, etc.) presenti in queste fonti alimentari. In un simile contesto, assumere una consistente quantità di cibo non è sinonimo di qualità dell'alimentazione, perché comunque si corre il rischio di non apportare le sostanze nutritive necessarie al corretto mantenimento dello stato di salute. Nell'ambito di una dieta corretta, gli alimenti devono essere assunti con la consapevolezza delle loro qualità, allo scopo di sfruttarne le proprietà nutrizionali. Se poi ad un'alimentazione sregolata si aggiungono anche altri fattori come inquinamento, pesticidi, farmaci, fumo, radiazioni e stress, il funzionamento dell'organismo viene ulteriormente compromesso, per cui viene maggiormente esposto ai processi d'invecchiamento, deteriorandosi ed arrugginendosi.

SPIRULINA PLATENSIS è uno dei cibi integrali più nutrienti ed è ricchissima di Proteine e di decine di altre preziose sostanze nutritive come Vitamine, Aminoacidi, Minerali, Oligoelementi, Acidi Grassi Essenziali, Pigmenti ed Enzimi, Antiossidanti. Pochi grammi di SPIRULINA al giorno assicurano sostanze nutritive benefiche all’organismo.

SPIRULINA PLATENSIS è particolarmente indicata per una integrazione ottimale di importanti micronutrienti nella Dieta Vegana e Vegetariana e nell’integrazione della Dieta dello Sportivo.

SPIRULINA PLATENSIS risulta utile nelle Diete Ipocaloriche per l’elevato apporto nutritivo associato al basso contributo calorico (39 Cal per 10 g di prodotto). Contribuisce pertanto a colmare il depauperamento nutritivo tipico delle diete dimagranti o squilibrate.

La presenza dell’Aminoacido Essenziale Fenilalanina (2,3%) in grado di agire sul centro nervoso dell’appetito riduce gli stimoli della fame, facilita il controllo comportamentale nelle Diete Ipocaloriche determinando una sensazione di sazietà se assunta almeno 30 minuti prima dei pasti principali.

SPIRULINA è adatta anche ai bambini e a tutte quelle persone che soffrono di intolleranze a allergie: infatti SPIRULINA non contiene latticini, glutine, grano, ne altre sostanze che possano provocare allergie. Non contiene nemmeno lo iodio, rivelandosi quindi perfetta anche per tutte le persone che lo debbano escludere dalla loro dieta.

DOSAGGIO E IMPIEGO DELLA SPIRULINA

UOMINI: Da 6 a 12 cpr al giorno con acqua, da suddividere al mattino e/o 1 ora prima dei pasti.

DONNE: Da 3 a 6 cpr al giorno con acqua, da suddividere al mattino e/o 1 ora prima dei pasti.

BAMBINI: 1 cpr al giorno con acqua, ogni 15 Kg di peso corporeo.

 

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Durante la gravidanza il fabbisogno di alcuni nutrienti aumenta sensibilmente. In particolare durante questo delicato e felice periodo della vita è importante assumere con la dieta le giuste dosi di folati (acido folico o vitamina B9) e ferro. Durante la gravidanza aumenta leggermente anche il fabbisogno di altre vitamine come la C (acido ascorbico), la A o retinolo, la B6 (o piridossina), la B12 (cianocobalamina) e la D (calciferolo). Anche per questo motivo durante la gravidanza è quindi importante includere nella propria dieta un'ampia varietà di vegetali. In questo periodo anche la quota proteica dovrà aumentare leggermente, mentre l'apporto di calcio sarà di circa 1200 mg.

SPIRULINA PLATENSIS è un efficace antiossidante e un ottimo immunostimolante altamente raccomandato in gravidanza e durante l'allattamento. SPIRULINA contiene il 60% di Proteine ad Alto Valore Biologico  dato non ancora eguagliato da nessun altro cibo conosciuto (soia 35%, carne di manzo 20%). Queste proteine sono tuttavia non solo quantitativamente presenti, ma anche qualitativamente molto valide, poiché contengono tutti gli Aminoacidi essenziali, nonché tutti gli aminoacidi non essenziali in un equilibrio perfetto per il nostro organismo. Questo differenzia la Spirulina dagli altri cibi vegetali, dove la relazione fra i diversi aminoacidi non appare in equilibrio (le cosiddette proteine incomplete).

SPIRULINA PLATENSIS è l’alimento più adatto all’apporto di Ferro organico biodisponibile. Il Ferro è fondamentale per il trasporto d’ossigeno nelle nostre vene e per rinforzare il sistema immunitario. La carenza di ferro è un fenomeno mondiale, soprattutto durante la gravidanza e nell’età infantile. Il mancato apporto di ferro provoca spesso gravi patologie, come anemie, danni celebrali irreversibili, ecc. I preparati farmaceutici contenenti ferro sono spesso preparati con ferro inorganico (da pietre o metalli), il quale è straordinariamente poco assorbibile dal nostro corpo e provoca a volte degli effetti collaterali piuttosto sgradevoli (mal di stomaco, diarrea, vomito, giramento di testa, ecc.). Contrariamente a ciò, il Ferro contenuto nella SPIRULINA può essere facilmente assorbito dall’organismo umano. Per donne in stato interessante ed in allattamento la SPIRULINA si conferma un alimento straordinario.

SPIRULINA PLATENSIS è anche l’alimento con il più alto tasso di Vitamina B 12, praticamente assente in alti cibi vegetali. La vitamina B 12 è un co-fattore determinante per un miglioramento del metabolismo, soprattutto a sostegno delle funzioni muscolari e nervose. Simile il discorso per il Betacarotene (pro-vitamina A), responsabile durante la gravidanza di un aumentata crescita cellulare e lo sviluppo di diversi tessuti. Anche il Calcio è presente in forma concentrata. SPIRULINA contiene le vitamine B 1, B 2, B 3, B 6, D, E,A acido Pantotenico, Biotina, nonché Minerali e Oligoelementi.  

DOSAGGIO E IMPIEGO DELLA SPIRULINA

Da 3 a 6  cpr al giorno con acqua, 10 minuti prima dei pasti.

INTERAZIONE:

Per le donne che intendessero effettuare l’esame dell’amniocentesi o villocentesi può essere utile prima, dopo e durante il periodo dell’esame l’alga PORPHYRA UMBILICALIS per facilitare la generazione della membrana cellulare grazie alla ricchezza di acido gamma-linolenico. L’acido gamma-linoleico prende parte nella rigenerazione dei fosfolipidi delle membrane dei fibroblasti.

 


 

SISTEMA IMMUNITARIO

Ogni giorno siamo a contatto costante con fattori che colpiscono e debilitano il nostro sistema immunitario, aumentando il rischio di infezioni e malattie infettive. Ma anche un’ alimentazione poco sana e non equilibrata, il fumo, lo stress, i fattori ambientali, l’inquinamento e la mancanza di sport o attività fisica sono fattori che minano il nostro sistema immunitario nella risposta agli attacchi esterni. L’ alimentazione gioca un ruolo fondamentale per il sistema immunitario, ed è risaputo che l’alimentazione si trovi intimamente relazionata con la forza delle difese del nostro organismo. Il sistema immunitario ha infatti come principale funzione quella di proteggere l’organismo dagli attacchi e dagli effetti dei microrganismi, come batteri, virus e funghi.

Quando il nostro corpo si trova sotto l’attacco di questi nemici, il sistema immunitario, quasi come un esercito, combatte producendo sostanze conosciute come linfociti T Killer. Se il nemico trova un organismo poco nutrito e con carenze nutrizionali, avrà un campo di battaglia favorevole. E’ stato anche dimostrato che un soggetto che assume un eccessivo numero di calorie (più di quelle di cui ha realmente bisogno), produce un indebolimento del sistema immunitario. Quando il nostro sistema immunitario è stressato o soffre, attinge energia metabolica del nostro corpo. Le persone con uno squilibrio del sistema immunitario spesso si sentono stanchezza cronica e basso consumo energetico.

SPIRULINA PLATENSIS contiene nutrienti naturali necessari per il sistema immunitario: Polisaccaridi, Acidi Grassi Essenziali (GLA), Beta-carotene ed altri 14 Carotenoidi, Ficocianine,  Clorofilla, Inositolo, Super Ossido Dismutasi, Vitamine e Sali Minerali.  Svariati studi clinici hanno evidenziato che SPIRULINA aiuta il sistema immunitario e può aumentare i livelli dell'interferone gamma e alcuni tipi di interleuchine, sostanze attive contro virus e microbi,  dell'attività macrofaga,  importanti per riequilibrare il sistema immunitario in modo naturale. SPIRULINA PLATENSIS favorisce il fisiologico funzionamento del sistema immunitario.

Sotto il profilo nutrizionale la SPIRULINA è un miracolo della natura per il suo straordinario contenuto di sostanze nutritive. La potenzialità della SPIRULINA non è dovuta unicamente dalla somma delle singole sostanze contenute ma dalla combinazione degli effetti sinergici di ogni nutriente presente.

DOSAGGIO E IMPIEGO DELLA SPIRULINA

Da 3 a 6 cpr al giorno con acqua, al mattino.

 


 

ASTENIA FISIOLOGICA

Il nome Astenia deriva dal vocabolo greco “Astenos” che letteralmente significa “senza forza”. Le cause fisiologiche dell’Astenia rappresentano una naturale difesa dell’organismo da stress molto elevati a cui esso è sottoposto. Si possono osservare, nelle persone che non riposano a sufficienza: la mancanza totale o parziale di sonno, infatti, debilita completamente il corpo e la mente. Anche i soggetti sottoposti a stress lavorativi molto intensi possono manifestare episodi prolungati di astenia. È la cosiddetta “sindrome del burnout”, che rappresenta una vera e propria forma di esaurimento o logorio derivante dalla natura di alcune mansioni professionali. Questa sindrome è stata osservata per la prima volta negli Stati Uniti in  persone che svolgevano diverse professioni d’aiuto, quali infermieri, medici, insegnanti, assistenti sociali, poliziotti, operatori di ospedali psichiatrici, operatori per l’infanzia. Da ultimo, anche la cosiddetta “sindrome della primavera” si manifesta con stanchezza, mancanza di forze e indolenza.

In presenza di sindrome da “burnout” e/o di stanchezza dovuta al cambio di stagione o in situazioni di Stress, SPIRULINA PLATENSIS grazie al suo alto contenuto naturale di nutrienti: Polisaccaridi, Acidi Grassi Essenziali (GLA), Beta-carotene ed altri 14 Carotenoidi, Ficocianine,  Clorofilla, Inositolo, Super Ossido Dismutasi, Vitamine e Sali Minerali, svolge un’azione ricostituente. Le sostanze nutritive biodisponibili della SPIRULINA vengono assimilate dal nostro organismo in maniera facile e veloce La sua assunzione bilancia e completa la nostra alimentazione, quando la sedentarietà, e la dieta moderna, povera di micronutrienti, lo stress e l’inquinamento indeboliscono il nostro organismo rendendoci vulnerabili e impedendo il naturale stato di salute. SPIRULINA è un eccellente ricostituente naturale utile in caso di stanchezza e di stress, nelle convalescenze  o durante i cambi di stagione.

DOSAGGIO E IMPIEGO DELLA SPIRULINA

Da 3 a 12 cpr al giorno con acqua, prima dei pasti.

 

PROPRIETA' DELLA SPIRULINA

SPIRULINA appartiene all’ordine delle Oscillatoriales, alla Famiglia dei Cianobatteri, al Genere Arthrospira e alla Specie Platensis. Secondo la nuova classificazione Botanica il suo nome è Arthrospira Platensis. SPIRULINA PLATENSIS è una microalga verde-azzurra (cianoficee) la cui cellula presenta la caratteristica forma a spirale. Cresce in acque a pH alcalino ed è spontanea in alcuni laghi con acque ricche di bicarbonato di sodio. La varietà platensis viene coltivata in varie regioni del pianeta a scopo alimentare. Le viene riconosciuta un età di oltre 3 miliardi di anni. Sito di coltivazione: Kona Hawaii (USA).

Nel 1964, il botanico belga Jean Léonard riscopre questa piccola alga. Estese ricerche scientifiche hanno dimostrato quello che gli Aztechi  conoscevano già: la SPIRULINA si rivela una delle fonti più ricche di Vitamine e di Sali Minerali che la natura ci regala, non sorprende dunque che le Nazioni Unite abbiano proclamato nel 1974, in occasione della Conferenza Mondiale sull’Alimentazione, la SPIRULINA quale "migliore fonte alternativa alimentare del futuro". Alcuni Paesi appartenenti alle Nazioni Unite fondarono nel 2003 l’IIMSAM ovvero l’Istituzione Intergovernativa per l’uso della Micro-alga SPIRULINA contro la malnutrizione www.iimsam.org

Al giorno d'oggi la SPIRULINA è conosciuta in tutto il mondo come una delle più ricche fonti alimentari della natura. Milioni di persone usano la SPIRULINA quotidianamente per incrementare la loro energia e per migliorare il loro benessere.

PROFILO NUTRIZIONALE DELLA SPIRULINA

MICRONUTRIENTI CONTENUTI IN  

100 g        
TOTALE SALI MINERALI 10 g
TOTALE CARBOIDRATI - FIBRE 18 g
TOTALE PROTEINE 60 g
TOTALE LIPIDI 7 g
AMINOACIDI ESSENZIALI 22 g
BETACAROTENE 331 mg
FICOCIANINA 11 g
FOSFORO 1 g
ACIDO GAMMA LINOLEICO (GLA)          
990 mg
VITAMINA B12 0,25 mg
INOSITOLO 60 mg
SUPEROSSIDO DISMUTASE 100.000 UI  

 

ALTRI ELEMENTI ATTIVI

ACIDO GAMMA LINOLEICO (AGL)

SPIRULINA è la fonte naturale più ricca di Acido Gamma Linoleico (GLA) dopo il latte materno. 10 grammi di Spirulina offrono più di 90 mg di GLA (sono raccomandati 150-300 mg al giorno). Il GLA promuove la formazione di Prostaglandine PGF1 (Ormoni) ed è rinomata per ridurre le infiammazioni, l’aggregazione piastrinica, regolare il meccanismo dell’insulina, e modulare il sistema immunitario.

L'utilità di introdurre supplementi dietetici a base di acido gamma-linolenico deriva dal calo di attività dell'enzima Delta-6 desaturasi (coinvolto nella conversione dell'acido linoleico in GLA) durante l'invecchiamento, nel corso di svariate malattie (come il diabete) e in presenza di una dieta ricca di acidi grassi insaturi o idrogenati, ma povera di vitamine.

La spirulina contiene l’acido gamma linolenico (GLA) sotto forma di alimento. Il latte materno e l’olio di enotera sono due fonti di questo raro acido grasso. Il nostro organismo trasforma il GLA in DGLA e con ulteriori passaggi in prostaglandine, utili sostanze attive simil-ormonali necessarie per un gran numero di funzioni dell’organismo. L’acido gamma linolenico è inoltre utile per mantenere regolare e normale il  periodo mestruale. Inoltre aiuta mantenere basso il livello di colesterolo. Appare sempre più evidente che fattori come lo stress, l’invecchiamento, il consumo di alcolici e una cattiva dieta rendono più difficile all’organismo la conversione dell’acido linolenico in GLA. Inoltre alcune persone hanno una dieta carente di cibi che apportano acido linolenico. È quindi importante trovare fonti alimentari di GLA. Fortunatamente il regno vegetale ha diverse buone fonti di GLA: la SPIRULINA, l’olio di semi di ribes nero, l’olio di enotera, e l’olio di borragine sono tutti ricchi di GLA. Di questi però solo la spirulina fornisce il GLA come cibo integrale, una forma di nutrimento che l’organismo può utilizzare in modo efficiente. Infatti la spirulina e il latte materno sono le uniche fonti alimentari naturali di GLA. Tutte le altre sono composti oleosi d’estrazione.  Inoltre, rispetto alle altre fonti di GLA, la spirulina fornisce anche una vasta gamma di altre sostanze nutritive.

PROTEINE

SPIRULINA PLATENSIS è composta dal 60% di Proteine di altissimo valore biologico, composte da ben 20 Aminoacidi, tra cui tutti quelli essenziali: Fenilalanina, Isoleucina, Leucina, Lisina, Metionina, Treonina, Triptofano, Valina. SPIRULINA ha elevate quantità di Aminoacidi liberi, cioè non legati in catena proteica, che l'organismo assimila con estrema facilità, e che sono precursori dei neuropeptidi, i veri motori dell'attività cerebrale e neurologica generale. Una caratteristica significativa di SPIRULINA, unica fra i cibi conosciuti, è di avere uno spettro degli Amminoacidi essenziali pressoché identico a quello considerato ottimale per il corpo umano. Ciò produce il bilanciamento del sistema delle Proteine nel corpo e migliora l’assorbimento di quelle incomplete provenienti dai cereali e dai legumi. In realtà il nostro organismo non ha bisogno delle Proteine in se stesse, ma degli Aminoacidi che le compongono.

Tra le proteine della SPIRULINA spiccano le Ficobiliproteine (proteine associate a pigmenti) come la Phycocianina e la C-Phycocianina. Questi composti sono costituiti da Biline legate in modo covalente ad una catena proteica. Nella SPIRULINA le Ficocianine costituiscono  circa il 14% del loro peso secco. La prima e la più evidente proprietà delle Ficocianine è il loro potenziale antiossidante e antinfiammatorio. Alcuni studi evidenziano che la Ficocianina stimola l’emopoiesi agendo come l’eritropoietina (EPO).

SPIRULINA quindi è la migliore fonte di Proteine ​​nobili vegetali, con un contenuto proteico del 60%, superiore a qualsiasi altro cibo naturale. La carne e il pesce ne contengono il 15-25%, la soia il 35%, le arachidi il 2%, le uova il 12%, i cereali il 10%, il latte intero il 3%. Mentre la maggior parte delle proteine animali ha un alto contenuto di grassi, calorie e colesterolo, SPIRULINA contiene solo il 5% di grassi, la maggior parte dei quali sono i benefici acidi grassi insaturi come il GLA. Ci sono meno di quattro calorie per grammo di SPIRULINA e praticamente zero colesterolo. Per determinare la percentuale di proteine utili nel cibo, misuriamo la quantità di proteine presenti nel cibo, la loro digeribilità e valore biologico

CARBOIDRATI

SPIRULINA contiene Carboidrati semplici sotto forma di Polisaccaridi (Ramnosio, Xilosio e Galattosio) sono facilmente digeribili e offrono energia rapidamente senza ridurre il tasso glicemico. Questi Polisaccaridi favoriscono il metabolismo del Glucosio (sono utilizzati  immediatamente dall’organismo senza l’intervento dell’insulina). Tra i Carboidrati contenuti nella SPIRULINA di particolare importanza è il Calcium Spirulan un complesso di Polisaccaridi Solfonati composto da Ramnosio, Ribosio, Mannosio, Fruttosio, Galattosio, Xilosio, Glucosio, Acido Glucuronico, Acido Galatturonico e Solfato di Calcio. Diversi studi scientifici hanno dimostrato che Calcium Spiralum possiede attività contro il virus Herpes simplex di tipo 1, il citomegalovirus umano, il virus della parotite epidemica, il virus del morbillo e della rosolia.

SPIRULINA PLATENSIS ha una particolare parete cellulare, priva di cellulosa e di tipo mucoproteico che le conferisce un’alta digeribilità questa caratteristica che lo rende un alimento appropriato e importante per le persone con problemi di scarso assorbimento intestinale, e pazienti geriatrici.

Un nuovo Polisaccaride ad elevato peso molecolare, con attività immunostimolante è stato isolato da Spirulina e si chiama "Immulina". Questo Polisaccaride è solubile in acqua e rappresenta tra 0,5% e 2,0% (w / w) delle micro-alghe a secco. Il Polisaccare Immulina aumenta la secrezione delle cosiddette "citochine" come interleuchina-1b, TNF alfa e interferone, sostanze che promuovono la resistenza ad altri livelli.

CAROTENOIDI

SPIRULINA è una fonte insostituibile di Carotenoidi (Xantofille, Criptoxantina, Luteina, Zeaxantina, Axtasantina) 429 mg per 100 grammi. Contiene quantità eccezionali di Betacarotene (Provitamina A) rispetto alle comuni verdure terrestri, perfettamente assimilabile e potenziato da altri 14 Carotenoidi con un apporto 25 volte superiore a quello delle carote. La ricerca scientifica ha ormai dimostrato infatti che è solo l’insieme dei Carotenoidi e non il Betacarotene da solo ad avere efficacia antiossidante e immunostimolante. Il Betacarotene viene convertito dall'organismo in Vitamina A.  coinvolta in funzioni biologiche molto importanti (per esempio la sintesi di glicoproteine).

VITAMINE

SPIRULINA è ricca di Vitamine del gruppo B, Cianocobalammina (B12) (praticamente assente negli alimenti di origine vegetale), Tiamina (B1) e Riboflavina (B2). Contiene inoltre Piridossina (B6), Niacina (B3), Biotina (H), Acido Pantotenico (B5), Acido Folico (B9). Tra le Vitamine abbonda l’Inositolo (Vitamina B7) e il Tocoferolo (Vitamina E). L'accoppiata Vitaminica ACE (Carotenoidi, Acido Ascorbico, Tocoferolo), conferisce alla SPIRULINA proprietà antiossidanti degne di nota.

SPIRULINA contiene quantità di betacarotene (provitamina A) eccezionali rispetto alle comuni verdure terrestri fino a 530.000 IU per 100 g. La Vitamina A può essere tossica se assunta ad elevate dosi, ma questo problema non si pone con il betacarotene che l'organismo trasforma in vitamina A secondo le necessità.

SPIRULINA contiene tutte le Vitamine considerate nella RDA (dose giornaliera raccomandata), in particolare l’importantissimo complesso B. Grazie al loro effetto positivo sul sistema nervoso, tutte le Vitamine del gruppo B sono importanti per le persone che conducono una vita attiva e dinamica.  La vitamina B12 contenuta nella spirulina è particolarmente importante per i vegetariani in quanto è presente praticamente assente negli alimenti di origine vegetale.

INOSITOLO

L'inositolo, pur non essendo una Vitamina, è considerato un fattore vitaminico collegato alle vitamine del gruppo B. L’Inositolo stimola la produzione di Lecitina nell'organismo, i grassi vengono spostati dal fegato alle cellule con l'aiuto della Lecitina, e aiuta a ridurre i grassi nel sangue, impedisce l'indurimento delle arterie, protegge il fegato, i reni, il cuore, nutre inoltre le cellule cerebrali, buone  quantità si trovano nel midollo cerebro-spinale, si trova in elevate concentrazioni nel cervello, nello stomaco, nei reni, nella milza, e nel fegato. Rientra nel metabolismo dei grassi e del colesterolo. Ha una azione trofica, nutriente, per i tessuti nervosi, produce un effetto antiansia.  

Circa il 7% di inositolo ingerito viene trasformato in glucosio. La sua efficacia nell’alleviare la chetosi, cioè l’incompleto metabolismo di acidi grassi, è solo un terzo di quella del glucosio. La lecitina in commercio ne contiene solo piccole quantità. L’estere di fosfato dell’inositolo impedisce l’assorbimento dello zinco, si raccomanda quindi l’assunzione di inositolo puro. Grandi quantità di caffè possono diminuire la scorta di inositolo presente nell’organismo. L’uso di sulfamidici incrementa il fabbisogno di inositolo. SPIRULINA contiene Inositolo biodisponibile

SALI MINERALI 

Per quanto importanti siano le Vitamine, non servono a nulla senza i Sali Minerali. Il nostro organismo è in grado di produrre un certo numero di Vitamine, ma non i Sali Minerali. SPIRULINA contiene tutti i Sali Minerali indispensabili per l’organismo umano: Ferro, Magnesio, Manganese, Potassio, Calcio, Fosforo, Zinco e Selenio. SPIRULINA ha un contenuto di Vitamine e Sali Minerali naturalmente bilanciato e biodisponibile

FICOCIANINA

Una delle sostanze più importanti contenute nella SPIRULINA è la Ficocianina, un pigmento blu che non si trova in nessun’altra pianta. La Ficocianina assorbe una grande quantità di luce solare, proprio come la Clorofilla. Insieme queste due sostanze danno alla SPIRULINA il suo tipico colore verde-azzurro. La Ficocianina è un potente antiossidante che favorisce l’azione depurativa del fegato e dei reni. Poiché il fegato è responsabile dell’eliminazione delle sostanze nocive dal sangue, le sue cellule contengono elevate concentrazioni di elementi chimici tossici che possono danneggiare le cellule per mezzo dei radicali liberi.  La Ficocianina protegge le cellule epatiche e favorisce il processo di disintossicazione. Essa protegge inoltre le cellule dall’azione dei radicali liberi, stimola la produzione di globuli rossi e rafforza il sistema immunitario. La Ficocianina contenuta nella SPIRULINA rappresenta l’11% del suo peso complessivo.

Il dato forse più significativo in rapporto al potere antiossidante delle Ficocianine è quello stabilito dall’equipe del dr. Romay nel 1998: il loro studio ha dimostrato che le ficocianine sono ben 40 volte più potenti delle vit. C (Ac. Ascorbico) ed E (Tocoferolo) contro i radicali perossidi e ossigeno-reattivi.

ENZIMI

Gli Enzimi sono catalizzatori di specifiche reazioni chimiche che avvengono nell'organismo. La SPIRULINA ne contiene molti. Uno di questi è il Superossido Dísmutase (SOD). Il Superossido Dismutasi è un antiossidante e al tempo stesso un antinfiammatorio. Esso neutralizza i radicali liberi e aiuta a riparare i danni cellulari degenerativi dovuti all’invecchiamento. La SPIRULINA contiene diversi importanti Enzimi, come il Superossido Dismutasi (SOD). Il SOD, un Enzima contenente Ferro, è importante per vari processi cellulari dell’organismo e inoltre protegge le cellule dall’azione dei radicali liberi. Gli Enzimi sono essenziali per la formazione delle cellule. SPIRULINA contiene 100.000 UI per 100 grammi di SOD e presenta un’attività enzimatica molto elevata.